Memorizzare il web per il futuro

Il web è fluido. Una pagina che esiste in un certo modo oggi, probabilmente domani sarà diversa, cambiata ed aggiornata. Addirittura interi siti web spariscono dall’oggi al domani.
E chi di noi voleva tornare su certi contenuti potrebbe scoprire che purtroppo non esistono più, almeno nella forma (e con i contenuti) che si aspettava.

Esitono diversi modi per salvare e memorizzare pagine che troviamo oggi e che vogliamo tornare a vedere in un secondo tempo, tra questi -impressionante per il minimalismo- c’è anche Archive.is (noto anche come archive.today) una sorta di capsula del tempo per il web.

archive today

Quello che fa Archive.is è di scattare un’istantanea di una pagina web è mantenerla online “per sempre“, anche nel caso l’originale venisse rimosso, facendone in effetti una copia sia grafica che testuale.
Quindi crea un link perpetuo alla registrazione eterna ed inalterabile della pagina.

Come procedere
– collegarsi a Archive.is
– inserire il link della pagina che si vuole memorizzare e attendere i pochi secondi necessari per la sua cattura
– nella pagina risultante è possibile cliccare sul piccolo link share per ottenere i dati e i riferimenti per tornare lì in futuro o per condividerla su molti siti di condivisione

archive today share
È anche possibile effettuare ricerche nell’archivio esistente per trovare pagine salvate in precedenza, da sè o da altri.

Lascia il tuo commento