Linux cron: la programmazione dei comandi

Non avendo mai trattato l’argomento cron, ho deciso di colmare questa lacuna ! Inizio qui con un sintetico riepilogo di cosa è cron e come funziona.

In linux, cron è il che demone esegue i comandi schedulati. E’ normalmente attivato automaticamente all’avvio del sistema.
Cron si attiva ogni minuto ed esamina tutti i comandi memorizzati per l’esecuzione schedulata, per verificare se qualcosa deve essere eseguito in quel particolare momento.
Crontab è il programma usato per configurare i comandi che devono essere eseguiti. Le istruzioni, e la loro schedulazione, vengono definite tramite l’editor di testo del sistema (generalmente vi o vim, o altri a seconda della distribuzione e della configurazione)

linux cron

Per modificare i comandi programmati occorre dare il comando:

crontab -e

Le informazioni da inserire sono, nell’ordine:
m – un numero che rappresenta il minuto (valori ammessi: 0-59);
h – un numero che rappresenta l’ora (valori ammessi: 0-23);
d – un numero che rappresenta il giorno del mese (valori ammessi: 1-31);
M – un numero che rappresenta il mese (valori ammessi: 1-12);
D – un numero che rappresenta il giorno della settimana (valori ammessi: 0-7, 0 o 7 rappresentano Domenica. E’ possibile usare i nomi dei giorni);
il comando che deve essere eseguito, esattamente come andrebbe scritto alla riga di comando.

Sono ammessi intervalli di numeri, ad esempio 8-11 nel campo ora rappresenta l’esecuzione alle ore 8, 9, 10 e 11.
E’ possibile usare elenchi per indicare i valori. Ad esempio “1,2,5,9”, “0-4,8-12″.
E’ inoltre valida l’espressione “0-23/2″ che -se indicata nel campo delle ore- specifica l’esecuzione del comando ogni 2 ore.
Utilizzando un asterisco al posto di uno o più dei valori si indica l’esecuzione ad ogni minuto, ora, giorno o altro, in base alla posizione in cui è stato utilizzato.
The asterisks (“*”) in our entry tell cron that for that unit of time, the job should be run “every”.

Quindi l’esempio

0 5 * * * /home/scripts/do.sh

verrà interpretato da cron come l’esecuzione del comando indicato alle 5 di mattina di ogni giorno.

Presto una serie di esempi sull’utilizzo di questo importante strumento.

Lascia il tuo commento