Gestire elenchi di attività

C’è chi è più organizzato e chi lo è meno, chi segna tutto su foglietti di carta e chi invece realizza meravigliosi fogli di calcolo con elenchi che si autoaggiornano. E -naturalmente- c’è chi proprio non si pone il problema.
Un caro amico realizzò anni fa una piccola applicazione che gli permetteva di definire ordine, priorità e dipendenze delle attività. Fino a non molto tempo fa lo usava ancora.

Insomma, la questione esiste e ognuno può decidere di affrontarla e risolverla come preferisce, ma di sicuro, per non dimenticarsi le cose, per organizzare le varie attività e per gestire i lavori, una qualche applicazione di questo tipo può fare comodo. Specialmente se la si può consultare offline, via web e tramite il proprio smartphone.

Tra i non moltissimi (perlomeno gratuiti) siti che offrono questo tipo di servizio, ho selezionato Wunderlist, che già dal nome tradisce l’origine teutonica. Del resto viene spontaneo pensare che proprio i tedeschi potrebbero essere quelli che si trovano meglio a muoversi nel campo in questione ;-)

wunderlist

Il tutto si basa sull’idea che ogni attività che svolgiamo è composta da una serie di voci. Che si tratti della spesa, non dimenticare il latte!, della preparazione di una riunione di lavoro, dell’organizzazione di una vacanza o di un trasloco, tutto può essere elencato e messo in forma di priorità.

Wunderlist, di cui esiste non solo la versione gratuita, ma anche una Pro e una Business, entrambe a pagamento, è disponibile per il Web, iPhone, iPad, Mac, Android, Windows, Kindle Fire e richiede la registrazione al sito per potere accedere al servizio.

Lascia il tuo commento